Forgiven and forgotten.

Stancamente e nervosamente rimuovo dei veli curativi dalla cornea, e mangio come un affamato insieme ad un essere morboso, che in questi giorni è impazzito dalla voglia di rivedermi, e che domani probabilmente impazzirà nuovamente, insieme al suo latore, dalla voglia di rivedere la sua vera dolce metà.

Stancamente e nervosamente ripenso a quanta sabbia sono riuscito a togliere dall’abitacolo, mentre come per incanto uno spirito affine piombava su di me come gli Apostoli nella Pentecoste, questa volta lasciando lo pseudo-Apostolo senza parole piuttosto che facendogli parlare lingue nuove, per poi fuggir via.

Mi eclisso nell’oblìo, prima di tornare a pensare a quanto sia stupido seguire la nausea e la fame nello stesso momento.

Bonne nuit.

One thought on “Forgiven and forgotten.

Note something down here. Put some effort into it.